MACARON ALLE ARACHIDI E MALTO SALATO

 

Ogni tanto è giusto ispirarsi anche agli statunitensi.

 

Macaron alle arachidi e malto salato

 

Dosi per circa 80 pezzi diametro 4 cm.

 


 

RICETTA

GUSCI DI MACARON ALLE ARACHIDI

 

Preparate i gusci di macaron secondo quanto scritto nell'articolo sulle spiegazioni generali. Sostituite le mandorle con arachidi, ossia dovete usare 200 g di arachidi (sgusciate e spellate, ovviamente) al posto delle mandorle. Non serve usare coloranti, va benissimo il colore naturale dei macaron.

 


 

RICETTA

GANACHE AL MALTO SALATO

 

240 g cioccolato bianco
180 g malto d'orzo
30 g latte
q.b. sale

 

Tritate il cioccolato bianco in maniera grossolana e versatelo in una ciotola, quindi fondetelo. Il metodo migliore per fondere il cioccolato bianco è usare il forno a microonde a potenza medio-bassa (l'ideale è a 350 W). Quando la superficie del cioccolato comincia a fondere (ma mantiene ancora in maggior parte la forma originale) allora è pronto, basta mescolare un po'. Se continuate a tenerlo in microonde fino a quando tutta la superficie è fusa allora lo bruciate.
Scaldate il malto d'orzo fino a circa 40° ed aggiungetelo al cioccolato bianco fuso, mescolate con una spatola in silicone per amalgamare. Scaldate il latte fino a quasi ebollizione, versatelo su cioccolato e malto, mescolate per ottenere una ganache liscia ed omogenea. Aggiungete il sale e mescolate, per il quantitativo di sale regolatevi secondo il vostro gusto.
Coprite la ganache con pellicola trasparente a contatto con la superficie (per limitare il contatto con l'aria) e riponetela in frigorifero per qualche ora, fino a quando non si sarà rassodata ed avrà consistenza cremosa.

 


 

MONTAGGIO

 

Prendete i gusci di macaron alle arachidi, disponeteli a coppie sul piano di lavoro, col lato piatto verso l'alto.
Versate la ganache al malto salato in un sac-a-poche con bocchetta tonda diametro 10 mm. Formate delle cupoline di ganache su metà gusci di macaron (uno per coppia). Prendete uno per uno i gusci di macaron con la ganache, appoggiatevi sopra l'altro guscio accoppiato, premete leggermente per appiattire la ganache e distribuirla fino ai bordi del guscio.
Una volta preparati i macaron, conservateli come spiegato nell'articolo sulle spiegazioni generali.

 


 

CONSIDERAZIONI

 

L'accoppiata arachidi e caramello salato è usatissima negli snack statunitensi, le industrie dolciarie hanno letteralmente fatto i miliardi con questi gusti. Sto provando a fare vari macaron con altra frutta secca al posto delle mandorle, quando è arrivato il turno delle arachidi mi sono detto di restare sul classico americano. L'unica modifica è usare il malto al posto del caramello.
Il risultato finale è ovviamente un macaron che sembra un incrocio tra i classici macaron al caramello salato ed uno snack americano.

 


 

DEGUSTAZIONE

 

I macaron vanno degustati a temperatura ambiente (massimo 20°).

Abbinamento consigliato da Oigroig:
Sherry fino

Abbinamenti consigliati da teonzo:
Birra India Pale Ale
Tè Ceylon nero
Succo di mela

 

 

2 Responses to “Macaron alle arachidi e malto salato”

  1. El Laito

    Visto che vuo' fa l'americano, 'mmericano, potevi spingerti oltre, osare di più questa volta e creare il Macaron di Elvis!

    Arachidi (burro di), bacon e banana!

    Tsk, tsk… 😀 

    (Comunque mettine via un paio, perché i gusci erano proprio buoni!)

  2. teonzo

    Elvis vive, se viene a saperlo poi si incazza con me, preferisco evitare. Inoltre ho già in mente il macaron bagna cauda, basterà quello.

    Posso anche provare a metterne via di questi, ma dubito fortemente resistano 20 giorni…

     

    Teo

     

Leave a Reply

Copyright © TEONZO – blog di pasticceria. All rights reserved.