MACARON ALLA ZUCCA E MANDORLE AMARE

 

Un altro tipo di macaron basato su un abbinamento classico.

 

Macaron alla zucca e mandorle amare

 

Dosi per circa 80 pezzi diametro 4 cm.

 


 

RICETTA

GUSCI DI MACARON ALLE MANDORLE AMARE

 

Preparate i gusci di macaron secondo quanto scritto nell'articolo sulle spiegazioni generali. Sostituite il 10% di mandorle con delle mandorle amare, ossia dovete usare 180 g di mandorle dolci normali e 20 g di mandorle amare. Non serve usare coloranti, va benissimo il colore naturale dei macaron.

 


 

RICETTA

GANACHE ALLA ZUCCA

 

300 g polpa cotta di zucca
210 g cioccolato bianco

 

Preparate la polpa cotta di zucca. Prendete una zucca di medie dimensioni, come varietà consiglio una zucca marina di Chioggia oppure una zucca delica. Tagliatela in 4 spicchi, eliminate il gambo ed i semi. Coprite ogni quarto di zucca con della pellicola di alluminio (a contatto diretto, non deve restare scoperto neanche un pezzetto di zucca) ed appoggiateli su una placca da forno. Cuocete in forno a 180° per circa un'ora, fino a quando la polpa di zucca sarà morbida al tatto (provate a toccarla con un guanto da forno). Togliete dal forno e fate raffreddare, quindi togliete l'alluminio e prelevate la polpa di zucca cotta con un cucchiaio, staccandola dalla buccia. Pesate 300 g di polpa di zucca cotta e versatela in una ciotola. Frullate la polpa cotta di zucca con un mixer ad immersione, fino ad ottenere una purea liscia.
Tritate il cioccolato bianco in maniera grossolana e versatelo in una ciotola, quindi fondetelo. Il metodo migliore per fondere il cioccolato bianco è usare il forno a microonde a potenza medio-bassa (l'ideale è a 350 W). Quando la superficie del cioccolato comincia a fondere (ma mantiene ancora in maggior parte la forma originale) allora è pronto, basta mescolare un po'. Se continuate a tenerlo in microonde fino a quando tutta la superficie è fusa allora lo bruciate.
Appena dopo aver fuso il cioccolato bianco scaldate al microonde la purea di zucca fino a circa 40-50°. Versatela sul cioccolato bianco fuso, mescolando con una spatola in silicone fino ad ottenere una ganache liscia ed omogenea. Coprite la ganache con pellicola trasparente a contatto con la superficie (per limitare il contatto con l'aria) e riponetela in frigorifero per qualche ora, fino a quando non si sarà rassodata ed avrà consistenza cremosa.

 


 

MONTAGGIO

 

Prendete i gusci di macaron alle mandorle amare, disponeteli a coppie sul piano di lavoro, col lato piatto verso l'alto.
Versate la ganache alla zucca in un sac-a-poche con bocchetta tonda diametro 10 mm. Formate delle cupoline di ganache su metà gusci di macaron (uno per coppia). Prendete uno per uno i gusci di macaron con la ganache, appoggiatevi sopra l'altro guscio accoppiato, premete leggermente per appiattire la ganache e distribuirla fino ai bordi del guscio.
Una volta preparati i macaron, conservateli come spiegato nell'articolo sulle spiegazioni generali.

 


 

CONSIDERAZIONI

 

Visto che siamo in stagione di zucche volevo fare dei macaron con la zucca. Senza andare in cerca di robe strane questa volta ho voluto restare sul tradizionale totale, quindi ho abbinato le mandorle amare (usatissime nella tradizione, basta pensare ai tortelli di zucca). Invece di usarle nel ripieno ho preferito usarle nei gusci, in questa maniera smorzano per bene la dolcezza intrinseca dei gusci dei macaron.

 


 

DEGUSTAZIONE

 

I macaron vanno degustati a temperatura ambiente (massimo 20°).

Abbinamento consigliato da Oigroig:
Pinot Gris alsaziano Sélection de Grains Nobles

Abbinamenti consigliati da teonzo:
Birra Pale Ale
Tè Gunpowder
Tè Rougui
Infuso di noce moscata

 

 

 

One Response to “Macaron alla zucca e mandorle amare”

  1. Monica Ribustini

    Finalmente un'idea semplice e raffinata per un dolce di hallowin!!

    grazie TEo, 

    MOnica

Leave a Reply

Copyright © TEONZO – blog di pasticceria. All rights reserved.